Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.  
Via Travai, 22 - 38122 - Trento - Italy
Tel. 0461/262002
Fax 0461/1860249 - info@sbadige.com
P.I. e C.F. 00694080227
Dal Lunedì al Sabato 9.30-12.00 e 15.30-19.00
CERCA:  
INCISIONI



 
Sei in: INCISIONI - Bonazza, Luigi. (Arco 1877-Trento 1965)
CODICE: 73180 (da fornire per ordini telefonici)
Autore: BONAZZA, Luigi.
Titolo: Jovis Amores. Il Dio ferito.
Anno: [1911].
Stato di Conservazione: Molto buono.
Descrizione fisica: Acquaforte su acciaio di mm 250x234 (dimensione incisione) e 490x380 (dimensione foglio).
Appartiene al ciclo degli Amori di Giove che Bonazza realizzò un anno dopo il trittico su Orfeo. Bonazza si apprestava, forte degli insegnamenti appresi presso la Kunstgewerbeschule di Vienna, a sperimentare l’incisione: fra il 1906 e il 1910 compose una serie di sei acqueforti su acciaio trattate alla maniera nera con inchiostro seppia, che raccolse in una raffinata cartella dal frontespizio a lettere dorate, intitolata Jovis Amores. Le tavole, raffiguranti gli amori di Giove e le cinque metamorfosi del dio (Io, Leda, Dione, Europa, Danae) e una allegoria (Il dio ferito), vennero esposte a Vienna alla XXXVII esposizione della Secessione, nel 1911, e l’anno successivo, grazie al poderoso successo, a Venezia, alla X Biennale. La rivista berlinese ”Die Kunstwelt” nel secondo numero (1913) riprodusse fuori testo tre tavole che resero famoso Bonazza. Il ciclo venne poi acquisito dalle raccolte viennesi dell’Albertina, dalla Galleria Lemercier di Mosca, dai collezionisti di Parigi, Londra, San Pietroburgo, come ha rilevato Giorgio Perilli nella monografia dedicata a Bonazza nel 1992.
Acquisti prestigiosi che consentiranno a Bonazza, al suo ritorno a Trento, di acquistare il terreno per la costruzione di una villa. Firmato in baso a destra. Si vende in cornice.
INFORMAZIONI PER L'ORDINE
PREZZO: 2100.00 €    RICHIEDI INFORMAZIONI
Riepilogo Ordine
Articoli:    0
Totale Ordine:   0 €
Area Riservata
Informazioni
Tel . +39 0461 262002 info@sbadige.com
Compila il modulo
RICHIESTE INFO